Quali sono le migliori categorie di centrifugati? Guida passo per passo

Per conoscere le migliori categorie di centrifugati ti forniamo una guida passo passo per poter individuare quello che può corrispondere meglio alle tue esigenze

Come scegliere il centrifugato giusto

Per poter scegliere il centrifugato giusto, considerando la presenza di diverse ricette, è necessario considerare per quale ragione si desidera assumerlo. A prescindere dal fatto che si tratti di una bevanda degli effetti benefici e salutari per tutte le età e per tutte le necessità, va considerata la scelta della frutta e della verdura più adeguata. Per questo motivo, sono state create delle categorie che ti permettono di individuare con maggiore facilità la tipologia di centrifugato che può soddisfare le tue aspettative. Spesso si sente dire che il centrifugato è in grado di far dimagrire, in realtà si tratta di un’ottima bevanda che può coadiuvare il processo di dimagrimento.

Ad una buona dieta ipocalorica è necessario associare un’adeguata attività fisica e i migliori centrifugati che ti consentono di avere un drenaggio dei liquidi e migliorare la funzione del metabolismo. Assumendo con regolarità quotidianamente un centrifugato si riescono a valutare i primi interessanti risultati già dopo qualche settimana. È possibile vedere un colorito più sano della pelle, una pancia più sgonfia e un senso di benessere e leggerezza in generale.

Per poter effettuare correttamente la scelta migliore, è indispensabile conoscere le proprietà di ciascun ingrediente che si utilizza. Qualunque frutta o verdura sarà in grado di essere un importante apporto vitaminico al tuo organismo. È fondamentale tener presente questo dato soprattutto durante la stagione estiva dove, a causa dell’eccessiva sudorazione, è necessario reintegrare i sali minerali.

La funzione detossinante dei centrifugati

Per chi soffre di problemi di ritenzione idrica o di cellulite, associata a pancia gonfia, il centrifugato deve essere necessariamente detossinante. Puoi scegliere tra svariate ricette ma è fondamentale individuare quella che corrisponde esattamente alle tue esigenze. Per aiutare l’organismo a depurarsi ma anche a sostenerlo per coloro che praticano attività sportiva, è necessario valutare degli ottimi centrifugati depurativi che devono contenere essenzialmente come ingredienti principali il finocchio, il cetriolo o l’ananas.

Il finocchio inoltre è in grado anche di favorire la digestione e di esercitare un’azione depurativa per il fegato e per il sangue. In questo caso puoi associare del melone. In questo modo si trasforma in un’ottima bevanda rinfrescante per il periodo estivo. Il cetriolo è un ingrediente molto ricco di acqua e questo naturalmente consente di ampliare le proprietà depurative ma anche antinfiammatorie.

Per la preparazione del centrifugato per una persona è necessario una sola mela, un po’ cetriolo, una carota media da tagliare a pezzi. La funzione detossinante inizia sin da subito a riattivarsi: potrai notare il giorno dopo qualche giorno una pancia decisamente più sgonfia.

Quando preferire l’ananas

L’utilizzo dell’ananas è viene favorito grazie ad una sostanza che contiene: la bromelina. È una sostanza molto nota perché favorisce anche un metabolismo accelerato e quindi consente all’organismo di assimilare in maniera corretta qualsiasi tipo di alimento.

L’ananas rappresenta il frutto estivo per l’eccellenza per la preparazione dei centrifugati e può essere associata ad altra frutta come le fragole o anche i mirtilli. Per apportare una quantità maggiore di vitamina C si consiglia di aggiungere sempre qualche goccia di limone. E’ invece sconsigliato l’uso di qualsiasi tipo di dolcificante, eventualmente si può utilizzare qualche cucchiaino di miele di acacia.

Inoltre, se si desideri utilizzare in maniera alternativa il centrifugato, puoi diluirne qualche cucchiaio all’interno di mezzo litro d’acqua così da assumere non della semplice acqua ma delle vere e proprie vitamine.

L’importanza di centrifugati per gli sportivi

Chi pratica sport conosce bene quanto è necessario assimilare in modo corretto la giusta quantità di vitamine e sali minerali. Il centrifugato diventa un ottimo alleato che permette di fornire all’organismo tutto il necessario per integrare i liquidi che vengono ovviamente a disperdersi anche a causa della sudorazione. Questa categoria di centrifugati ovviamente è fortemente consigliata anche per coloro che soffrono di eccessiva sudorazione.

Può essere associata l’arancia proprio per il suo alto potere vitaminico ma anche il prezzemolo. Occorre sottolineare che il prezzemolo presenta una quantità importante di vitamina C che, se associato ad un agrume, diventa un’ottima soluzione per gli sportivi. Dopo aver lavato accuratamente gli ingredienti occorre semplicemente inserirli all’interno della centrifuga e bere immediatamente il succo prodotto. Si consiglia una consumazione immediata finché tutte le proprietà migliori estratte possano preservarsi e tu possa assorbire nel migliore dei modi tutte le sostanze.

Naturalmente, essendo di centrifugati che non presentano l’aggiunta di zucchero, è necessario in qualche modo tener presente questo dato e associare sempre un consumo adeguato di acqua. Durante la giornata possono essere assunti diversi tipi di centrifugati tutti però specifici in base alle necessità di ciascuno.

Il potere rilassante dei centrifugati

Se credevi che il centrifugato potesse essere semplicemente una bevanda in grado di migliorare il tuo stato di benessere, sappi che riesce a rispondere anche alle esigenze di chi desidera preparare una bevanda rilassante. Basilico e cetriolo permettono di avere un’influenza positiva sul sistema nervoso facilitando il sonno. È un centrifugato molto semplice da realizzare che permette anche di attenuare la stanchezza. Dunque, se stai affrontando un periodo di particolare difficoltà per quel che riguarda la concentrazione o l’attività fisica, puoi iniziare ad integrarlo all’interno della tua alimentazione.

A questo si associa anche un’ottima funzione diuretica e la possibilità di favorire una migliore circolazione del sangue. In questo caso, si può consigliare anche l’utilizzo della barbabietola e l’aggiunta di qualche rametto di rosmarino. Piante aromatiche come il basilico e rosmarino, oltre ovviamente a rilasciare oli essenziali che influiscono sul sistema nervoso, riescono a connotare il centrifugato come una bevanda in grado di apportare quantità di vitamine importanti ma anche di dare un sapore particolarmente fresco al centrifugato stesso.

In questo caso potrebbe essere consigliato aggiungere qualche cubetto di ghiaccio per poter realizzare il centrifugato come una bevanda prettamente estiva. Il profumo che si sprigiona è piuttosto intenso dunque, utilizza anche il ghiaccio che può servire per attenuarne il sapore.

Ricorda che è bene talvolta sostituire le bevande eccessivamente zuccherate con un salutare centrifugato che può essere la migliore risposta per il tuo benessere.

Diplomata ad un istituto tecnico commerciale nella vita ho deciso di seguire la mia passione per la scrittura: da sempre copyright e seo blogger. Ho seguito l’evoluzione dal cartaceo all’on line dedicandomi a diversi corsi di formazione che mi hanno consentito di specializzarmi in questo settore.

Back to top
menu
miglioricentrifughe.it