Quali sono le proprietà e i benefici di assumere un centrifugato?

La dieta mediterranea è riconosciuta a livello mondiale come sana ed equilibrata. Frutta e verdura ne fanno parte integrante, ma spesso siamo un po’ restii ad assumere questi alimenti. Perché ci sono poco graditi, o per scarsa abitudine, o per presunta mancanza di tempo nel prepararli. C’è un piccolo attrezzo che ci viene incontro: una centrifuga per cucina. Piccolo ma prezioso, ci aiuta ad assumere frutta e verdura in forma diversa e variata. Quali sono i benefici di un centrifugato?

Benefici di un centrifugato: di cosa parliamo

Un centrifugato è un alimento a base di verdura o frutta. Possiamo prepararlo utilizzando singoli ingredienti, oppure mescolandone insieme più di uno. E’ un alimento liquido, tipo l’acqua. Questo è possibile grazie alla centrifuga, che spreme tutto e solo il succo da ciò che abbiamo scelto. I benefici di un centrifugato cambiano in base agli ingredienti scelti.

La centrifuga

Come dice il nome stesso, questo elettrodomestico utilizza il principio della centrifuga. Se la centrifuga della lavatrice “spreme” l’acqua dal bucato, quella di cucina “spreme” tutto il succo possibile dagli alimenti che inseriamo. Il risultato è un succo puro, pulito, di consistenza analoga all’acqua. Bucce, polpa e semi restano assolutamente separati. Alimentate a corrente di rete, in genere con piedini gommati antiscivolo, la centrifughe variano per potenza del motore e per numero di velocità offerte. Ma tutte ci offrono un grande vantaggio. Possiamo spremere il succo anche da ingredienti che senza centrifuga sarebbero impossibili da spremere. Qualche esempio? Mela e pera, frutti di bosco. Oppure carote, finocchio e sedano.

Come utilizzare la centrifuga

Se pensiamo di utilizzare ingredienti facili da spremere, ad es arance o kiwi, può essere sufficiente una velocità bassa ed un motore poco potente. Se invece siamo abituati ad usare cibi più consistenti, sarà meglio avere una centrifuga più potente e con numero di velocità più elevato. In base al modello, gli ingredienti vanno inseriti tagliati oppure interi. Ovviamente, dobbiamo lavarli prima. Ricordiamoci di lavare la centrifuga dopo averla usata, senza lasciar passare troppo tempo, per averla sempre in condizioni ottimali.

Benefici di un centrifugato

Ci sono benefici comuni a tutti i centrifugati ed a tutte le categorie di persone. Altri variano in base ad ingredienti e fasce di popolazione. Vediamo alcuni esempi.

Benefici per tutti

La piramide alimentare è uno schema dietetico che fornisce indicazioni per uno stile di vita sano ed una alimentazione equilibrata. Frutta e verdura sono alla base della piramide, ed andrebbero consumate da tutti più volte al giorno. Un centrifugato è uno dei modi possibili per adempiere a tale indicazione. Inoltre, per tutti è fondamentale bere a sufficienza. Ma non tutti amano bere acqua. Un bel succo puro è un modo utile per idratarsi, cambiando anche gusto in base alle proprie preferenze. Idratarsi a sufficienza aiuta l’intestino a funzionare meglio, rende la pelle elastica e morbida. Se siamo fuori casa, mettiamo il centrifugato in una borraccia: potremo portarlo con noi al lavoro, a scuola, in palestra.

Benefici di un centrifugato: alcuni ingredienti

Kiwi, fragole, arance ed agrumi in generale sono ricchi di vitamina C, che aiuta le difese immunitarie. La vitamina C fa parte del gruppo di quelle sensibili al calore, per cui un centrifugato la preserva interamente. Le fragole sono ricche anche di potassio. Il finocchio ha proprietà depurative e digestive. Il sedano è depurativo e disintossicante; la carota è ricca di vitamina A. Carciofo, tarassaco, prugne, aglio e cipolla sono utili come depurativi, aiutano il fegato a lavorare meglio. In generale, comunque, tutta la frutta e la verdura sono ricche di vitamine e sali minerali.

Benefici di un centrifugato: alcuni dati

Secondo recenti dati, in Italia c’è il maggior numero di bambini in sovrappeso rispetto ai Paesi europei. Più del 20% dei bimbi è in sovrappeso, gli obesi sfiorano il 10%. Un bambino su due non fa colazione in modo corretto al mattino. Uno su quattro beve ogni giorno bibite gassate e zuccherate e non mangia frutta e verdura almeno una volta al giorno. La metà dei bambini mangia snack dolci più di tre volte alla settimana. Anche gli adulti sono in condizioni analoghe. Il 45% delle persone maggiori di 18 anni è sovrappeso.

Un alimento genuino

Un centrifugato ci consente di evitare bibite gassate e zuccherate, con i relativi coloranti e conservanti. Così riduciamo pure l’introito calorico. Se vogliamo possiamo dolcificare il centrifugato con un po’ di miele. Inoltre, possiamo personalizzare il centrifugato sia come ingredienti sia come dosaggi, e variarlo di volta in volta. E’ veloce e facile da preparare. E anche da bere: la scusa della mancanza di tempo non è più valida!

Per i bambini

Per i bambini piccoli che amano poco frutta e verdura, “nasconderle” in un centrifugato è un ottimo trucco per fargliele accettare. Per i più grandicelli, sfruttiamo il valore educativo e ludico della preparazione. Insegnare loro con l’esempio a consumare alimenti sani e genuini, evitando bibite e cibo spazzatura, è un investimento sul loro futuro. Coinvolgerli nella preparazione del centrifugato aumenta la loro accettazione, ed è divertente. Infatti, vedere, e magari inserire personalmente, le verdure e la frutta intere e veder uscire il succo è una sorta di “magìa”.

Per gli anziani

Un’altra categoria per cui il centrifugato ha benefici specifici è quella degli anziani. Sappiamo che tendono a disidratarsi facilmente. Avvertono poco lo stimolo della sete, anche in estate. Gradiscono poco bere acqua. Spesso, devono evitare i succhi commerciali, dolci, a causa del diabete. Non sono abituati e non gradiscono le tisane. Frequentemente, hanno altresì un’alimentazione insufficiente, sbilanciata. E se sono soli, sono poco motivati a cucinare per se stessi. Un centrifugato consente loro di evitare zuccheri, apporta vitamine e sali. Anche per loro, personalizzarlo in base ai gusti e variare gli ingredienti offre una buona chance per idratarli facilmente.  Pregio tutt’altro che trascurabile è proprio che il centrifugato è privo di scorie, quindi si beve con altrettanta facilità dell’acqua.

Il centrifugato è un alimento benèfico per ogni categoria di persone. Le sue proprietà cambiano in base agli ingredienti scelti

Conclusioni

Se abbiamo una centrifuga che include un contenitore o una caraffa coperti ed adeguati, possiamo preparare una quantità di centrifugato un po’ più abbondante e riporla in frigorifero. Ci farà comodo durante la giornata, e certamente non resterà inutilizzata!

Laura Daveggia è nata nel 1962 a Venezia, città in cui vive. Amante di musica classica, lettura e scrittura, ha pubblicato diversi articoli, sia online che cartacei, e due libri. Per breve periodo ha collaborato con Metropolitan Magazine e Fidelity House. Attualmente collabora con il blog “The Web Coffee” e con la rivista “Profilo Salute”.

Back to top
menu
miglioricentrifughe.it